A Palermo è stata inaugurata la base scout “Volpe Astuta”

Il 23 giugno a Palermo 500 scout tra Lupetti e Coccinelle, Esploratori e Guide, Rover e Scolte e Capi marciando attraverso il quartiere popolare di Altarello di Baida hanno raggiunto la Base Scout Volpe Astuta per prendere parte all’inaugurazione dell’immobile dopo due anni di lavori di ristrutturazione.

Tutta la cerimonia si è svolta alla presenza del Direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, del Sindaco di Palermo, del Capo Scout, del Presidente Agesci, degli ICM, della Responsabile Regionale e della rappresentanza del Consiglio Generale. Dopo aver effettuato l’Issa Bandiera, il Responsabile di Zona, Francesco Caminita, ha dato inizio all’inaugurazione con un discorso di presentazione della Base con qualche cenno storico dal 1980 ai giorni nostri.
A seguire il Presidente e il Capo Scout hanno portato i saluti di tutta l’Agesci, e augurandoci Buona Strada, hanno ricordato l’importanza del lavoro simbolico svolto alla base, trasformando questo luogo da segno del potere deviato a segno del potere di una rinascita!
Hanno quindi ceduto la parola al Dott. Postiglione che ci ha ricordato quanto importante sia stata la Zona Conca D’oro che, essendo stata la prima associazione ad usufruire di un bene confiscato alla mafia, ha fatto da apripista al riutilizzo per il bene della comunità di spazi prima utilizzati per attività illegali contro la stessa comunità.
Conclude il sindaco di Palermo con la consegna simbolica delle chiavi ai Responsabili di Zona e la proroga della concessione del bene.
Terminata questa fase è seguito l’Inno d’Italia intonato da tutti gli scout presenti e dalle autorità e poi il taglio del nastro che ha sancito ufficialmente anche la riconsegna della Base alla Zona Conca D’Oro dopo ben due anni di lavori.
Smaltita l’emozione e smontate tutte le strutture create per l’inaugurazione giunge inaspettata ma fortemente desiderata la telefonata che avvisava dell’arrivo da li a poco della Commissione Parlamentare Antimafia presieduta da Rosi Bindi, ultimo segno a testimonianza dell’importanza di quanto realizzato dalla Zona Conca D’Oro e dalla vicinanza delle Istituzioni.

Giuseppe Fradella – Incaricato alla Comunicazione della Zona Conca D’Oro

DSC_0055 DSC_0129 DSC_0167 DSC_0184

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

DSC_0220 DSC_0232

????????????????????????????????????

DSC_0278 DSC_0323 DSC_0343 DSC_0900

Foto di Alberto Di Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.