La Base

La base scout è denominata “Volpe Astuta”, in memoria di Chiara Passeri, una scolta della nostra Zona ritornata alla Casa del Padre durante un’attività della S.I.S. del 1997.

La base è sita nel Comune di Palermo, nel quartiere di Altarello di Baida, in via Micciulla n.5.

Il fondo è stato sequestrato per disposizione del Giudice Giovanni Falcone il 17 giugno 1980 e rientra tra i primi  beni  confiscati alla mafia, nello specifico al boss Filippo Piraino affiliato al “clan” degli Inzerillo con decreto di confisca n°74/1983 del Tribunale di Palermo.

Successivamente, con provvedimento del 31 Gennaio 1997 n. prot.30234, la proprietà del bene è stata trasferita dal Ministero delle Finanze al  Comune di Palermo per destinarlo a “Parco Pubblico e/o Sede per Comunità di Ragazzi”.

Con l’entrata in vigore della legge 109/96,il fondo è stato il primo bene in Italia ad essere  affidato ad un’associazione per il riutilizzo a fini sociali.

Destinataria di questa concessione è  stata l’AGESCI Zona Conca d’Oro, giusta Determinazione Dirigenziale n. 146 del 19-03- 1999 e successivi atti di rinnovo, sulla scorta di un progetto depositato presso lo stesso Comune con finalità educative.

Trattasi di un terreno agricolo dell’estensione di circa 20.000 mq impiantato ad agrumeto.

Sono presenti al proprio interno tre siti monumentali:

  1. la “camera dello scirocco” la cui prima origine viene fatta risalire al XV secolo e portata al suo apice nel XVIII secolo come struttura architettonica di raffrescamento passivo;
  2. Il Qanat “Xibene”,  medievale, ovvero un canale di approvvigionamento idrico  facente parte della complessa rete idrica ipogea che trasportava le acque delle sorgenti pedemontane verso la città;
  3. Le cave di calcarenite settecentesche per la produzione dei conci di “tufo giallo” utili all’edificazione delle case.

Inoltre è presente un immobile di circa 247 mq, costruito nei primi anni ottanta e ristrutturato nel 2015, a seguito del P.O.N. “La Volpe Astuta – Ristrutturazione di un immobile confiscato alla mafia per la costituzione di una base scout internazionale AGESCI orientata alla promozione della cultura della legalità”.

Il predetto immobile è disposto su un piano terra, primo piano e terrazzo.

Cosi strutturata Volpe Astuta offre la possibilità di ospitare Campi Scout per Branche l/c, e/g ed r/s (sia in tenda che in accantonamento, anche per campi di gruppo), pernottamenti, singoli eventi e riunioni.

La Base, in quanto bene confiscato ed in piena conformità allo scopo sociale dalla legge 109/1996, è aperta a qualsiasi gruppo organizzato, parrocchiale, ma anche ad altre associazioni ed enti istituzionali.

 

DESCRIZIONE DELL’IMMOBILE.

La casa si estende per circa 247 mq ed è disposta su un piano terra, un primo piano ed un terrazzo.

La struttura è munita di adeguati impianti di sicurezza (estintori e cassetta di pronto soccorso) nonché di impianto elevatore per disabili per accedere al primo piano e di cartellonistica per le vie di fuga.

All’ingresso della struttura vi è uno spazio adibito ad hall con tavolo per riunioni e relative sedute.

Al piano terra sono presenti complessivamente n. 4 bagni, di cui uno per disabili con annessa doccia. I bagni sono muniti di lavandini (n. 4), specchi ed anticamera alla zona w. c.

Il piano terra prevede, altresì, n. 6 docce suddivise in un due distinte stanze (n. 3 docce a stanza) con spogliatoio, bagno e con la possibilità di accedervi sia dall’interno della casa che dall’esterno.

La cucina, collocata anch’essa al piano terra, presenta al suo interno:

  • piano cottura a gas
  • mobile cucina con lavabo ed armadietti per pentole e stoviglie
  • dispensa in legno per generi alimentari
  • frigorifero con freezer
  • tavolino da cucina
  • 4 contenitori per la raccolta differenziata

All’interno della cucina sono messe a disposizione anche pentole, tegami, padelle, piatti e posate ma in numero limitato, pertanto si consiglia di portare le proprie batterie da cucina.

Il piano terra si compone, infine, di un magazzino in cui è possibile reperire teloni, piani tavola e cavalletti per adibire la zona pranzo/cena all’esterno.

Il primo piano, a cui si accede mediante scale o elevatore (solo per disabili), è utilizzato come zona notte o riunioni. È possibile ospitare fino a 30 persone, con sacchi letto e stuoie (no letti!), nonché riunioni fino a 60 persone con sedie e tavoli annessi. All’interno del primo piano sono presenti anche n. 2 bagni, di cui uno per disabili.

All’esterno della struttura c’è una veranda coperta sul tetto con ombra verde (ripara dal sole) e munita di adeguato impianto di illuminazione. Tale zona viene utilizzata sia per pranzi e cene (d’estate), che per riunioni.

 

DESCRIZIONE ESTERNO

Il terreno di circa 2 ettari, impiantato ad agrumeto, garantisce la possibilità di realizzare grandi attività all’aperto ed in particolare campi e pernottamenti in tenda sia per reparti che clan. Diverse sono le zone d’ombra.

La zona esterna comprende:

  • cucina con bruciatori a gas
  • piano cucina con illuminazione
  • frigorifero
  • forno a legna
  • lavabi esterni
  • docce esterne
  • issa bandiera
  • zona fuoco bivacco
  • zona campo da gioco
  • agrumeto
  • camera dello scirocco
  • cave di calcarenite settecentesche

A chi dorme in tenda è garantito l’utilizzo di n. 2 bagni del piano terra della casa, a cui si accede direttamente dall’esterno.

All’interno del perimetro della base è presente una fontanella con acqua potabile.

 

NOTIZIE LOGISTICHE

Dopo avere prenotato la base, secondo le modalità previste nella sezione apposita, sarete contattati dalla segreteria che vi fornirà per e-mail tutte le informazioni necessarie nonché vi comunicherà il nome ed il contatto del capo della pattuglia operativa che si occuperà della vostra permanenza presso Volpe Astuta. Le informazioni risponderanno anche alle vostre richieste: testimonianza, incontri, possibilità di fare servizio, dove fare la spesa, centri commerciali, mappa della città, ecc…

 

COME RAGGIUNGERE LA BASE

La Base è ubicata tra via Pitré e Corso Calatafimi.

Dall’aeroporto si prende la metro per la Stazione Centrale, alla stazione si prosegue con l’autobus n°109 fino a Piazza Indipendenza da lì si prende il n°327 e si scende in Via Pitrè all’altezza di Via Madonna del Soccorso, poi basta chiedere di via Micciulla che si trova a due passi.  Se si arriva in treno, ci si ferma alla Stazione Centrale e poi vale quanto sopra. Chi arriva dal porto deve prendere la line autobus n.  139 fino alla stazione centrale e poi vale sempre quanto sopra.

 

INFO UTILI

La nostra Base offre la possibilità per la branca r/s e non solo di potere vivere esperienze di servizio, relative a lavori di manutenzione e gestione sia del giardino che dell’immobile.

A richiesta è garantita anche una testimonianza sulla storia del bene, nonché un elenco di contatti di associazioni ed istituzioni  che permettono di approfondire la tematica della legalità, dell’impegno civile e dell’antimafia.

 






I commenti sono chiusi